5 COSE DEL PIACERE FEMMINILE CHE GLI UOMINI DOVREBBERO CONOSCERE

Se solo gli uomini fossero a conoscenza delle 5 cose cose da sapere sul piacere femminile..

Hey girls! Chiamate a rapporto i vostri uomini e fategli leggere questa piccola guida sulle 5 cose da sapere del piacere femminile: c’è sempre qualcosa da imparare 😉

1. Solo il 62% delle donne si dichiara “molto soddisfatta” della frequenza con cui raggiunge dell’orgasmo.

Dato nettamente in contrasto con quello degli uomini, che raggiungono l’orgasmo quasi sempre durante il sesso.

Signori, non vi rende triste ascoltare questa cosa?

2. Ci sono più di 8.000 terminazioni nervose sulla sola testa del clitoride.

Quattro volte di più che sul glande del pene.

Questo non dovrebbe rendere le cose più facili?

3. L‘80% delle donne hanno bisogno di stimolare il clitoride per raggiungere l’orgasmo. 

E la probabilità di raggiungere l’orgasmo aumenta quando sono da sole piuttosto che col partner.

Sì, stiamo parlando di masturbazione.

4. Integrare la stimolazione del clitoride durante il rapporto aumenta le sue possibilità di orgasmo

Associazione di un massaggiatore esterno, come Ako di Picobong, o un anello vibrante come quello di Dorcel, con la penetrazione renderà tutto più interessante e più piacevole.7010012_web

 

5. Cambia posizione!

Alcune posizioni stimolano il clitoride più di altre:

– Cowgirlstyle, ovvero lei sopra: le permette di strofinare il suo clitoride sul tuo bacino.

–  Doggie Style, ovvero la pecorina: questa posizione ti permette di stimolarle il clitoride (con o senza un massaggiatore), durante il rapporto.

03cam_big

– Masturbazione:  Dille di mostrarti come le piace essere toccata, così potrai imparare e copiare il suo stile.

Uno stimolatore esterno clitorideo l’aiuterà a focalizzare il piacere sul clitoride, lasciando libera la penetrazione per te.

– Sesso orale:  Step up il solito cunnilingus con l’aggiunta di un po ‘di sapore alla tua solita tecnica.

CRANBERRY 30 ML

E, in caso di dubbio, aggiungere uno stimolatore di coppia come Noa di Lelo, via libera alle vibrazioni!

E adesso dritti all’obiettivo: orgasmo!